Keep plastic e salva il Mare


Fa tappa a Barletta la gara a chi raccoglie più plastica



Barletta, lunedì 29 luglio 2019 - Farà tappa mercoledì prossimo, 31 luglio, a Barletta, nei giardini del Castello Svevo il tour "KEEP PLASTIC E SALVA IL MARE", primo «contest» made in Puglia per incentivare la raccolta differenziata degli imballaggi di plastica e ricordare che le buone pratiche di raccolta e riciclo non si fermano neanche in estate.

Il progetto, promosso da Regione Puglia, Ager e Corepla (Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Plastica, è partito il 22 luglio scorso e si concluderà il 18 agosto e coinvolge, attraverso un roadshow di edutainment itinerante, i comuni di Barletta, Molfetta, Manfredonia, Brindisi, Castellaneta Marina e Santa Cesarea Terme, in una competizione che avrà come tema principale la raccolta differenziata degli imballaggi in plastica. A Barletta, la tappa è realizzata in partnership con il Patto Territoriale.

Si tratta di una singolare “gara”. Il comune che, nelle quattro settimane di competizione, riuscirà a registrare il maggiore incremento percentuale di raccolta degli imballaggi in plastica rispetto al pro capite medio del 2018, potrà aggiudicarsi un set che andrà ad arricchire l’arredo urbano con 3 panchine, 2 fioriere e 2 cestini, rigorosamente in plastica riciclata. Per coinvolgere i residenti e i turisti a partecipare a questa particolare sfida, viene appunto organizzato un giro fra le piazze e le spiagge dei centri partecipanti. Un gruppo di animatori realizzerà in mattinata attività di informazione sulle spiagge e nel pomeriggio, a partire dalle 17 le attività nei giardini del Castello, con flash mob, gazebo, musica giochi, distribuzione di gadget e altre attività ispirate al tema del riciclo. L’obiettivo è fornire ai cittadini tutte le informazioni sulla corretta raccolta differenziata e coinvolgerli, attraverso il gioco e il divertimento.

Il progetto “Keep plastic e salva il mare”, si inserisce nelle attività previste dal Protocollo siglato da Corepla, Regione Puglia e Ager, successivamente esteso all’Autorità Portuale del mare Adriatico ed Arpa Puglia, per migliorare le performance ambientali della Regione e promuovere le buone pratiche, anche in vacanza.

“Partecipiamo con grande impegno a questo progetto – hanno detto il sindaco, Cosimo Cannito, e l’assessore all’Ambiente Ruggiero Passero - con l'obiettivo di coinvolgere e informare residenti e turisti e condividere un messaggio di sensibilizzazione sulla plastica”.”E’ importante diffondere il valore dell'economia circolare come strumento di valorizzazione e salvaguardia dell'ambiente – hanno aggiunto Cannito e Passero - incrementando il rispetto per il proprio territorio. Il comune di Barletta, inoltre, con una crescita della raccolta degli imballaggi in plastica rispetto all’anno precedente, sta dimostrando di voler raggiungere risultati sempre più ambiziosi, possibili solo con il coinvolgimento dei cittadini in questa sfida ambientale che è la sfida del futuro, che vogliamo sia migliore per tutti!”.



Pubblicata lunedì 29 luglio 2019 alle ore 15:15