Disfida di Barletta: costituita l'ATS per la gestione degli eventi


Il Patto Territoriale, partner privilegiato e strategico del Comune di Barletta per organizzare la rievocazione della Disfida di Barletta per il prossimo triennio.



Declinata nella Storia, nell’Arte, e perché no, anche nell’Enogastronomia, la “Disfida di Barletta” diventa progetto, programma, appuntamento strutturato negli anni per il territorio e non soltanto: per realizzare questo obiettivo e soprattutto per rendere concreta la volontà di condividere un progetto di valore, che possa crescere nel tempo offrendo nuove opportunità culturali e di aggregazione sociale, l’Amministrazione Comunale di Barletta ha deciso di investire in una rete locale di elevato spessore, promuovendo la creazione di un’ ATS (Associazione Temporanea di Scopo) insieme al Patto territoriale Nord Barese Ofantino e la Dida.Art srl.

Infatti, avendo ottenuto un finanziamento da parte della Regione Puglia nell'ambito dell'avviso pubblico per lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche nel triennio 2017-2019 (Fondo di sviluppo e coesione 2014-2020, area di intervento “Turismo e cultura e valorizzazione delle risorse naturali”), al quale la Città di Barletta si era candidata con l'assistenza tecnica del Patto Territoriale Nord Barese Ofantino, l'ATS appena costituita si occuperà di organizzare il calendario degli eventi che andranno a caratterizzare la rievocazione della Disfida di Barletta per il prossimo triennio.

A breve verranno presentate le numerose attività in programma fino al giugno 2020, di corollario allo storico corteo rievocativo, che rientra a pieno titolo tra le manifestazioni storiche più importanti della regione Puglia ed è patrimonio artistico non solo della Città di Barletta ma dell’intero territorio circostante: spettacoli teatrali, reading, scambi culturali e animazione della rete dei luoghi della Disfida, valorizzazione enogastronomica ed eventi culturali collaterali, laboratori didattici ed altri appuntamenti che verranno realizzati nell’arco di un triennio.

"Il Patto Territoriale diventa partner privilegiato e strategico del Comune di Barletta per la gestione degli eventi che riguarderanno la Disfida di Barletta, da realizzarsi nel prossimo triennio - commenta il Presidente del Patto Territoriale, Paolo Marrano - ed motivo di orgoglio per il Patto, mettere a disposizione della Città di Barletta la propria esperienza acquisita in vent'anni nel campo del marketing turistico sotto il brand di Puglia Imperiale. Abbiamo messo insieme le forze positive migliori del territorio per realizzare un programma di eventi che possa dare a Barletta il prestigio che merita e che avrà sicuramente una ricaduta positiva sul territorio.”

 



Pubblicata martedì 5 giugno 2018 alle ore 14:34